Filosofia di RiferimentoBecast-cartello1

Gesù il Cristo:

non guardare la pagliuzza nell’occhio del fratello per non vedere la trave che ti sovrasta – non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te.

Ama il prossimo tuo come te stesso.

Giovanni Paolo II:

non abbiate paura, Dio opera nelle vicende concrete e personali di ciascuno di noi.

Non permettete che il tempo che il Signore vi dona trascorra come se tutto fosse per caso.

Martin Luther King:

il mio sogno è che i miei bambini possano vivere un giorno in un mondo dove saranno giudicati solo dal contenuto dei loro pensieri e successivamente dalle loro opere.

Abbiamo conquistato i cieli come gli uccelli, abbiamo conquistato il mare come i pesci, ma non abbiamo imparato a comunicare come fratelli.

Carlo Marx:

se una libera società non può aiutare i molti che sono poveri, non può e non dovrebbe farlo con i pochi che sono ricchi.

John Fitzgerald Kennedy:

gli uomini vincenti trovano sempre una strada, gli uomini perdenti sempre una scusa.

Dobbiamo usare il tempo come uno strumento non come una poltrona e non chiederti che cosa il tuo paese, la tua azienda, la tua famiglia può fare per te, pensa invece cosa tu puoi fare per loro.

Alcide de Gasperi:

un politico guarda ed agisce per le prossime elezioni, un grande statista guarda solamente alle prossime generazioni.

Campi di concentramento di Dachau e Auschwitz:

gli uomini che dimenticano sono condannati a rivivere.

Uno di noi:

C’è giustizia in un Paese dove vengono colpevolizzati cittadini come causa unica dell’indebitamento sociale e non vengono colpevolizzati i cattivi amministratori sociali incaricati di legiferare per un futuro migliore?

C’è giustizia in un Paese in cui i cittadini in età avanzata non vengono garantiti nella dignità mentre ad altri che hanno svolto nella vita un lavoro che ha già regalato fortuna, arricchiscono a spese della collettività?

 

Un anonimo:

La libera società funziona se sarà applicato il:

– Fascismo fino a 25 anni: decisa formazione personale, sociale, culturale ed umana.

– Capitalismo fino a 65 anni: la decisa formazione per creare benessere e primeggiare nel

lavoro e nella vita.

– Comunismo dai 65 anni: il tempo in cui lo stato dovrebbe garantire a tutti i cittadini in egual

misura la dignità.

Mahatma Ghandi:

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.