Kia firma la collaborazione con The Ocean Cleanup

Tappa fondamentale nel percorso per diventare leader nelle soluzioni di mobilità sostenibile

La partnership globale con The Ocean Cleanup, organizzazione no profit impegnata a liberare gli oceani dalla plastica, prende formalmente l’avvio e avrà durata di 7 anni

Kia contribuirà finanziariamente allo sviluppo di un programma di contrasto all’inquinamento degli oceani

Attraverso questa partnership, Kia intende integrare nella propria supply chain la plastica raccolta da The Ocean Cleanup per riciclarla e trasformarla in componenti destinati ai propri veicoli

Questa partnership è un tassello fondamentale della visione aziendale di Kia nel suo percorso per divenire leader globale nelle soluzioni di mobilità sostenibile

Per la sostenibilità del pianeta Kia Corporation ha adottato un approccio proattivo e in questa direzione ha formalmente avviato la partnership con The Ocean Cleanup per contrastare l’inquinamento da plastica nell’idrosfera e nei principali corsi d’acqua del mondo.

Si tratta di uno dei passaggi più significativi quanto fondamentali di Kia nel suo percorso che la porterà a divenire “Sustainable Mobility Solutions Provider” attraverso il piano finalizzato al raggiungimento della carbon neutrality entro il 2045.

La partnership vedrà Kia supportare The Ocean Cleanup nella sua attività di rimozione dei rifiuti di plastica dagli oceani e contemporaneamente fornire materiali per la costruzione di “Interceptor Original”, un dispositivo speciale progettato la raccolta delle materie plastiche abbandonate nei fiumi, bloccandole così prima che raggiungano il mare. Kia fornirà supporto finanziario a The Ocean Cleanup per avviare progetti di tutela degli oceani e dei fiumi e per creare un nuovo movimento per la circolazione bidirezionale delle risorse, introducendo gradualmente la plastica raccolta nella propria supply chain, pronta per essere riciclata e trasformata in componenti per i veicoli.

The Ocean Cleanup

The Ocean Cleanup è un’organizzazione senza scopo di lucro con sede nei Paesi Bassi, attivamente impegnata a sviluppare soluzioni tecnologiche innovative per contrastare l’inquinamento da materie plastiche negli oceani, sia raccogliendo i rifiuti già presenti, sia bloccando l’afflusso di inquinanti provenienti dai fiumi.

Proprio per quest’ultima finalità The Ocean Cleanup sta elaborando sistemi su larga scala per concentrare e radunare i rifiuti per una più rapida ed efficace raccolta periodica. Per frenare l’afflusso di plastica nei mari dai fiumi, The Ocean Cleanup ha sviluppato Interceptor™ per raccogliere la plastica prima che raggiunga il mare.

Questa partnership è una delle strategie chiave nella vision di Kia riguardo alla costruzione di un futuro sostenibile per la mobilità. Kia prevede con questa partnership di aumentare la sua percentuale di utilizzo di plastica riciclata al 20% entro il 2030 e di innescare un “circuito virtuoso di riciclo” nella fase di smaltimento dei veicoli, realizzando in tal modo un ecosistema globale sostenibile.

L’impegno di Kia e Nuova Kia Niro

Manifesto dell’impegno concreto di Kia per un futuro più sostenibile è nuova Kia Niro presentata lo scorso 25 novembre al Seoul Mobility Show 2021. Per la nuovissima Kia Niro sono stati utilizzati materiali innovativi come carta da parati riciclata per il rivestimento del cielo; Tencel, un tessuto bio in fibra di eucalipto per i sedili e vernice a base di acqua priva di BTX per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente e ridurre gli sprechi.

Kia prevede di ampliare ulteriormente l’utilizzo di materiali ecologici su tutti i veicoli, incluso un progetto che vede per il futuro l’eliminazione graduale della pelle animale su tutti i veicoli.

Il debutto di Kia Niro sul mercato italiano sarà atteso per il mese di giugno 2022.

× Vuoi vendere il tuo usato?